• Lun - Ven 07:30 - 19:00 / Sab 07:30 - 13:00

  • Via 1° Traversa Pisciarelli, 17, 80078 Pozzuoli NA

  • 081 866 53 42

DUO TEST – TRI TEST

 

BI TEST o DUO TEST è un esame di screening che consente di valutare il rischio che un feto possa essere affetto da una cromosopatia quale la Sindrome di Down (trisonomia 21), la Sindrome di Edwards (Trisonomia 18), la Sindrome di Patau ( Trisonomia 13).

E’ possibile eseguire il TEST alle 11-13 settimane eseguendo un semplice prelievo di sangue ed effettuando un esame ecografico della Translucenza Nucale.

Il valore delle due sostanze presenti nel sangue materno, la Free-beta hCG (frazione libera della gonadotropina corionica) e la PAPP-A (Proteina-A plasmatica, associata alla gravidanza), associate ai dati della misurazione della Translucenza nucale permettono di valutare, con una sensibilità di circa 80-85%, il rischio di malattie cromosomiche fetali.

Il test non è diagnostico ma è un valido aiuto per valutare la necessità di eseguire o non eseguire altri esami diagnostici più approfonditi quali amniocentesi o villocentesi.

 

 

TRI TEST

Il Tri Test è un esame di screening prenatale che consente di fornire una stima della probabilità che una donna ha di avere un figlio affetto da anomalie cromosomiche quali la Trisonomia 21 oppure difetti del tubo neurale.

Si effettua con un semplice prelievo di sangue tra la 15° e la 18° settimane di gravidanza.

Vengono dosate tre sostanze presenti nel sangue materno, Alfafetoproteina (AFP), Estriolo non coniugato, Gonadotoprina corionica.

I risultati ottenuti dall’analisi di queste sostanze, valutati insieme ad altri parametri, quali peso materno, la  condizione di fumatrice, espressi multiplidella mediana (MOM), vengono poi confrontati con valori di riferimento. Questi dati assieme all’età materna forniscono una probabilità o ruschio ricalcolato che il feto sia affetto da una anomalia cromosomica. La sensibilità della metodica per la S. di Down è del 60%

 

Per qualsiasi altra informazione contatta il nostro Centro allo 081/8665342

Categories:

LA DIAGNOSI PRENATALE NIPT

 

Il test Prenatale non invasivo (NIPT) è utilizzato per lo studio di alcune patologie fetali e permette di definire la probabilità che il feto sia affetto da una delle principali trisonomie autosomiche: Trisonomia 21(Sindrome di Down), Trisonomia 18 (Sindrome di Edwards), Trisonomia 13 (Sindrome di Patau) che rappresentano la causa maggiore di anomalie genetiche del nascituro.

 

E’ possibile effettuare il test attraverso un semplice prelievo di sangue della gestante già dalla 10°settimana di gravidanza.

Il test può fornire anche informazioni:

  • sul sesso del feto
  • sulla presenza di anomalia numerica dei cromosomi sessuali ( X, XXX, XXY, XYY)
  • sulla presenza di delezioni/duplicazioni su tutti i cromosomi.

 

Il NIPT può essere effettuato sulle gravidanze gemellari bigemine.

 

Il NIPT non è sostitutivo e perciò non evita di effettuare le altre indagini cliniche, laboratoristiche e strumentali che fanno parte integrante del monitoraggio della gravidanza.

 

Per qualsiasi altra informazione contattaci allo 081/8665342.

Categories: